La tua Lingua it
×

REGISTRAZIONE

First name is required!
Last name is required!
First name is not valid!
Last name is not valid!
This is not an email address!
Email address is required!
This email is already registered!
Password is required!
Enter a valid password!
Please enter 6 or more characters!
Please enter 16 or less characters!
Passwords are not same!
Terms and Conditions are required!
Email or Password is wrong!

I tortellini di Modena

27/ott/2014 16:07:20 Scritto da admin admins

Storia e origine dei tortellini di Modena


L'origine del nome del tortellino deriva dal diminutivo di tortello e dall'italiano torta. Il tortellino è un tipo di pasta tipico della cucina emiliana e i tortellini di Modena sono tra le pietanze più conosciute e apprezzate della gastronomia italiana. Questo tipo di pasta era in origine un piatto povero, nato per riutilizzare la carne che avanzava dalle tavole dei ricchi. Oggigiorno i tortellini sono considerati una pietanza che viene cucinata soprattutto nei periodi di festa, come i tortellini in brodo che sono un piatto tipico del pranzo di Natale in molte regioni d'Italia.


Alcune leggende sulla nascita del tortellino


Sul tortellino di Modena esistono diverse leggende e tradizioni. Secondo una di queste, il tortellino nacque a Castelfranco Emilia per opera del proprietario di una locanda che, spiando dal buco della serratura una nobildonna che soggiornava lì, fu talmente stupito dalla bellezza del suo ombelico che decise di riprodurre questa forma in un particolare tipo di pasta.


I diversi modi di cucinare i tortellini di Modena


I tortellini di Modena sono impiegati in diverse ricette e i modi di cucinarli variano da regione a regione. Secondo la ricetta tradizionale, i tortellini devono essere cucinati nel brodo di carne di cappone o di gallina. Una ricetta molto diffusa è quella di cucinare i tortellini nel brodo di dado e poi condirli con la panna. Un'altra variante sono i tortellini al ragù, anche se in questo caso si perde il sapore del ripieno di carne. In alcune regioni d'Italia i tortellini non vengono cotti nel brodo, ma mangiati asciutti conditi con la panna o col burro. Il ripieno dei tortellini di Modena non è sempre la carne, perchè soprattutto nella zona del mantovano, i tortellini vengono riempiti con la zucca o anche con cioccolata, ricotta e marmellata.

Il mio carrello

Non hai articoli nel carrello.