La tua Lingua it
×

REGISTRAZIONE

First name is required!
Last name is required!
First name is not valid!
Last name is not valid!
This is not an email address!
Email address is required!
This email is already registered!
Password is required!
Enter a valid password!
Please enter 6 or more characters!
Please enter 16 or less characters!
Passwords are not same!
Terms and Conditions are required!
Email or Password is wrong!

L'aceto balsamico tipico di Modena

10/nov/2014 16:05:00 Scritto da admin admins

Caratteristiche dell'aceto balsamico di Modena

 

L'aceto balsamico di Modena è un condimento tipico della cucina emiliana. Questo prodotto ha un'origine molto antica e si fa risalire addirittura ai Romani che non avendo a disposizione lo zucchero di canna, cuocevano i mosti d'uva. Anche successivamente ci sono diverse testimonianze storiche che attestano l'uso dell'aceto balsamico anche in ambienti nobiliari. Una delle caratteristiche principali dell'aceto balsamico di Modena è la sua densità e il suo colore particolare che può variare dal giallo al bruno scuro. Prima di essere messo in commercio, l'aceto balsamico di Modena viene sottoposto ad una serie di esami organolettici, attraverso i quali vengono verificate le proprietà qualitative del prodotto. Cinque membri appartenenti alle Camere di Commercio di Modena e di Reggio Emilia sono addetti ad assaggiare l'aceto balsamico che viene imbottigliato e venduto solo dopo la loro approvazione che attesta l'assenza di difetti.

 

 L'utilizzo dell'aceto balsamico di Modena in ambito gastronomico

 

L'aceto balsamico è un ingrediente tipico della cucina emiliana, utilizzato in numerose ricette. La lavorazione di questo prodotto prevede che esso resti all'interno delle botti per un lungo periodo e al termine della fase di invecchiamento, l'aceto balsamico ha un caratteristico aspetto ed un aroma molto intenso. Il suo sapore è allo stesso tempo acido e dolce e varia a seconda di una serie di fattori che intervengono durante la fase di lavorazione del prodotto. Il colore è scuro e la consistenza è densa e simile allo sciroppo. Per le sue caratteristiche molto peculiari, l'aceto balsamico di Modena può essere utilizzato per condire sia cibi freddi che caldi, ma il suo impiego in cucina è determinato da fattori del tutto soggettivi. L'aceto balsamico di Modena dà un gusto molto forte e intenso alla carne, al pesce, ai bolliti, alle insalate ed ai formaggi (in modo particolare si sposa molto bene con il Parmigiano Reggiano).

Il mio carrello

Non hai articoli nel carrello.